grafico
grafico
Altura Tourism & Windes

Vini Sauvignon Blanc - Argentina

Antico vitigno sottosviluppato in Argentina a causa del suo peculiare comportamento vegetativo. Negli ultimi anni la sua coltivazione ha avuto una importante espansione, essendo una varietà con un futuro molto attraente per l’Argentina. Insieme al Viognier, questo vitigno ha generato entusiasmo da quando si cominciò a notare la tendenza verso il consumo di vini bianchi più freschi e fruttati. Si adatta molto bene alle zone più elevate, fredde, dove si possono sviluppare intensi aromi. Se confrontiamo il Sauvignon Blanc in Cile e in Argentina, vediamo che nel nostro paese ha veramente maggiore qualità, un vitigno che sicuramente farà parlare di sè.

Sauvignon Blanc

grafico
Informazioni
grafico
Sauvignon Blanc
Storia:
di evidente origine francese, nel nostro paese ha un recente sviluppo a partire da cloni scelti accuratamente.
Superficie coltivata:
827 ettari.
Foglia:
ritorta, mezana, verde poco brillante, a tre o cinque lobi.
Grappolo:
mezano, compatto e di forma conica.
Chicco:
giallo dorato, mezano, aromatico e di polpa morbida.
Il vino:
giallo pallido con abbondanti sfumature verde, marcati profumi di eucalipto, di erba appena tagliata, mango, pompelmo rosato, mela verde e sottili note di miele. Nei vigneti  situati a maggiore altitudine e in quelli della Patagonia, si esaltano i tipici aromi affumicati e di polvere da sparo.
grafico

arriba  home
grafico
grafico