grafico
grafico
Altura Tourism & Windes

Aperta al mondo

Questi mercati rappresentano il maggiore contributo del volume d'affari per l'attività.
Negli ultimi anni, Cantini Argentini si è concentrata, ancora più, nella sua forza esportatrice. Ha esplorato i mercati emmergenti e si è consolitata in quelli in cui si parla del vino argentino da molto tempo. Le dieci principali destinazioni per il vino argentino sono: Inghilterra, Stati Uniti,  Germania, Olanda, Canadà, Brasile, Danimarca, Francia, Giappone e Svizzera. Questi mercati concentrano il maggiore apporto al fatturato derivante di questa attività, già che si trata specialmente di vini che sono commercializzati nei segmenti di prezzo medio ed alto. Altre zone importanti sono la Penisola Scandinava, Belgio e Lussemburgo, dove il consumo di vino è cresciuto in modo sorprendente negli ultimi anni in volumi ancora modesti per l’Argentina, ma in cui si può prevedere un gran potenziale di  sviluppo nel futuro.

Latinoamerica anche è stata un mercato vicino ed appropriato di grande importanza, soprattutto per il vino di base. Nell’ambito del MERCOSUR (Mercato Comune del Cono Sud), il Brasile ha acquistato singolare interesse e, senza dubbio, è una delle sfide  più rilevanti per le sportazione dell’Argentina.

Abiertos al Mundo

Wines of Argentina en Feria Internazionale de Vinos

 

Anche cresce la vendita di vini spumanti i quali si sportano principalmente agli Stati Uniti. Nuove possibilità cominciano a sorgere in diversi mercati come  Russia,  Cina e  Corea, dove si osserva un crescente interesse  ed importanza verso i vini  argentini.

arriba  home

Abiertos al Mundo
Wines of Argentina en Feria Internazionale de Vinos

 

grafico
grafico